Articolo 36

Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso

sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa.

La durata massima della giornata lavorativa è stabilita dalla legge.

Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi.

Questo recita l’articolo 36 della costituzione italiana.

Ad oggi secondo voi questo articolo è rispettato?

I noti politici hanno fatto qualcosa per assicurare al lavoratore e la sua famiglia un’esistenza libera e dignitosa?

Noi abbiamo le idee chiare sul lavoro e la famiglia

Sovranità Italiana – Informare per cambiare

Un pensiero su “ARTICOLO 36 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *